Blogoslawiona Maria Dominika Brun Barbantini. «Czujny i troskliwy obraz Dobrego Pasterza»

Blogoslawiona Maria Dominika Brun Barbantini. «Czujny i troskliwy obraz Dobrego Pasterza»

di Bernardetta Violini

La storia della Beata Maria Domenica Brun Barbantini è semplice e meravigliosa allo stesso tempo. È sufficiente tracciare con poche parole la sua vita per comprendere l'autenticità del suo vissuto: ragazza, sposa, madre, vedova, consacrata, fondatrice. Beata Maria Domenica Brun Barbantini realizza ogni singolo stato di vita concentrandosi sul presente, e la sua persona si trasforma progressivamente sulla base di una sempre nuova esperienza di Dio che accende nel suo cuore la passione per Cristo e per l'umanità sofferente.

Beata Maria Domenica Brun Barbantini offre l'intera sua vita per servire la visione del dono di Dio e la missione ricevuta dal Padre, vocazione che lei trasmette alle figlie spirituali presenti e future: "Amate Iddio di tutto cuore, amate le sue creature, e specialmente le bisognose o inferme e moribonde, in quelle riconoscete Gesù che attende i vostri servigi, le vostre cure".