Da est a ovest

Da est a ovest

di Anna Stocco

K e W si raccontano. Una giovane coppia nutrita di amore e di intesa. Una casa perfetta, due lavori impegnativi, ma gratificanti, eppure qualcosa manca. In K si anima un senso di vuoto e solitudine che la spingono a partire per un viaggio solitario. Percorrerà un tratto del cammino di Santiago. Al suo ritorno, qualcosa potrebbe cambiare.

Un romanzo ricco di riflessioni e di introspezione, scritto dall'autrice attraverso tre punti di vista: quello del narratore, che conduce il racconto con ordine; quello di K, ricamato di immagini e sensazioni, leggero e improvviso come le danze delle nuvole ed infine quello più distante di W che abbraccia il lettore con le sue parole.